Global Call 30 Dicembre 2018

Namaste,
io sono Narasimha Kumar, uno dei membri del corpo docente della O&O Academy.
Sono felice di essere qui oggi con tutti voi.

Un ultima volta mentre siamo nel 2018, ci incontreremo poi tutti insieme ripetutamente nel 2019, allora come state?

Ci stiamo avvicinando alla fine dell’anno.

E sono sicuro che non vedete l’ora di dare il benvenuto al nuovo anno.

Di camminare nel futuro dando un sincero addio al passato.

Molti di voi, sicuramente, si staranno spostando da una città all’altra o della nazione, e qualcuno anche in giro per il mondo per riunirsi con le famiglie con i propri amici, rafforzando dei legami e sfoltendo alcuni vecchi contatti per permettere di emergere a quelli nuovi.

Ad Ekam, e all’Academy in India, il 2018 si sta avvicinando alla chiusura con un fascino mai provato prima, abbiamo avuto il primo Festival dell’Illuminazione della storia della durata di 7 giorni.

I ricercatori sono stati guidati attraverso i vari stati illuminati di coscienza, lo stato di Sthita Prajna, uno stato illuminato di testimone, Ananda lo stato illuminato di beatitudine, Tat Tvam Asi, lo stato illuminato della coscienza senza confini e il riconoscimento del vero Sè, il Maha Karuna, lo stato illuminato della grande compassione e infine Aham Brahmasmin, lo stato illuminato di coscienza cosmica, con grande facilità, mentre questa coscienza è stata potenziata con il potere di Ekam, il Fenomeno Divino della Sfera Dorata e il Campo Illimitato con Krishnaji e Preethaji.

Se qualcuno delle vostre conoscenze è stato in India per favore ascoltateli.

In sanscrito c'è un detto.

Avere un barlume dello stato di illuminazione è il frutto di varie vite di preghiere; questa è una delle esperienze di uno dei ricercatori al Festival dell' Illuminazione di Ekam in una delle giornate.

Vi leggo le sue parole.

“Ieri sera noi siamo andati ad Ekam all'una di notte, per ricevere il nostro quarto stato di illuminazione, la Grande Compassione Maha Karuna, nel momento più propizio della giornata.

Tutte le 2000 persone della famiglia globale sono andate nella profondità’ degli insegnamenti di questo stato importante, con la saggezza e la guida di Krishnaji e Preethaji.

La Grande Compassione, come stato illuminato non è’ una virtù da coltivare, non è quando io sento il tuo dolore o la tua gioia, piuttosto è quando io faccio esperienza che tu ed io non siamo separati, che noi siamo veramente uno.

E non possiamo renderci compassionevoli, perché noi siamo un’umanità egoista. Mentre ci preparavamo a ricevere i tre poteri di Ekam, il diksha dalla sfera dorata e il campo illimitato con Preethaji e Krishnaji, tutti quanti abbiamo recitato OM MANI PADMEN HUM, tutti insieme all’unisono, con un unico cuore, mentre lentamente ruotavamo intorno a noi stessi al piano superiore di Ekam.

Mentre facevamo esperienza della sofferenza, della crudeltà, del dolore e dell’ingiustizia dell’umanità, io l’ho sentita tutta dentro di me, ho permesso che fluisse attraverso di me senza nessuna resistenza; l’intero piano elevato di Ekam stava rilasciando il dolore dell’umanità, attraverso di me, come me, e tutto all’improvviso senza sforzo da parte mia, io sono diventato calmo e molto vasto e mi sono trovato a diventare la Madre Divina della compassione.

E tutte le voci, e i gemiti e il dolore, sono fluiti attraverso di me sotto forma di Compassione, Luce e Amore. Ed è avvenuta una grande guarigione, è stato magnifico, dolce e davvero potente.

Poi ho sentito un’iniziazione Divina avere luogo, mentre ciascuno di noi diventava un tramite per la grande compassione che aiutava a guarire la sofferenza del mondo. Da quel momento in poi nessuna parola può descrivere ciò che è stato provato in maniera così profonda, soltanto mentre noi continuavamo a stare, era oltre l’immaginabile.

E tutti eravate qua e tutti siamo qui dal momento che tutti in verità siamo solo uno, immensa gratitudine e immenso amore per l’intera umanità e spero che tutti voi sarete in grado di partecipare l’anno prossimo.

Abbiamo avuto anche incontri con la famiglia degli organizzatori che sono stati invitati in modo speciale per rappresentare diverse nazioni e condividere quello che hanno acquisito e ricevere la guida da Krishnaji per il 2019.

È stata una sincera celebrazione.”

Ora prendiamoci alcuni momenti per connetterci al viaggio di quest’anno,
per avanzare davvero è importante che noi prendiamo congedo pienamente dal passato, dalle battute d’arresto del passato, riconoscendo i nostri dispiaceri così come anche come cerchiamo di riconoscere i sogni che si sono avverati e gli sforzi che hanno generato frutti e l’amore che è diventato solidarietà.

Un riconoscimento autentico della vita, dell’amore percepito, delle lezioni apprese ci aiuta ad avanzare con maggiore saggezza e ci fornisce il potere di creare un domani migliore e un anno più appagante.

Chiudete gli occhi e lasciate che le vostre palpebre si chiudano dolcemente sui vostri occhi.

Quali sono i momenti più memorabili che spiccano davanti a voi per quest’anno passato?

Quali sono i momenti più affettuosi di amore, di gioia che hanno fatto prendere alla vostra vita nuove strade ispirate da connessione pace e gioia?

Quali sono stati i momenti in cui voi avete fatto un balzo in avanti oltre l’occuparvi di voi stessi, per migliorare la vita degli altri?

Quali sono i momenti più trasformativi della vostra vita che hanno creato l’effetto domino, che hanno impattato non solo la vostra vita ma anche quella di molte persone intorno a voi?

Consentite a voi stessi di immergervi in questi momenti meravigliosi.

Per favore aprite gli occhi, il nuovo anno e’ dietro l’angolo; è nella cultura di ognuno di noi formulare le intenzioni per l’anno nuovo; quindi formuliamo ora un’intenzione per fare la differenza.

Krishnaji nel primo giorno del Festival dell’Illuminazione ha detto che l’illuminazione come stato fino ad oggi e’ stato concepito come qualcosa da perseguire alla fine della vita, quando ci si sentiva sazi della vita, ma con questo messaggio rivoluzionario ha detto che i ragazzini intorno ai 13/15 anni, dovrebbero cominciare ad avere bagliori di questi stati e le persone giovani che vogliono diventare presto genitori dovrebbero fare esperienza di questi stati illuminati affinché i loro piccoli possano avere la coscienza impattata già prima della nascita.

Più voi vivete in questi stati illuminati e più sarà facile e privo di sforzo manifestare la ricchezza, la salute, il successo e l'amore. Voi vivete in una vita abbondante e voi contribuite generosamente.

Dunque l'illuminazione non è soltanto una soluzione per vivere liberi dalla sofferenza, ma anche per vivere una vita abbondante di amore, successo e realizzazione.

In questo contesto parliamo dei due poteri a cui si può accedere:

  • il potere dell'intenzione positiva
  • il potere dell'intenzione mantenuta in uno stato espanso di coscienza.
  • C'è un potere nell'intenzione positiva, ci stimola a secernere dopamina nel nostro cervello facendoci andare alla ricerca dei nostri desideri in modo più aggressivo, ma appena comincia a calare la dopamina, anche le nostre intenzioni si dissolvono. Il pensiero positivo ci lascia in fin dei conti a operare nel regno limitato della nostra mente.

Preethaji dice che però c'è un altro potere cui tutti noi occorre che accediamo.

E questo è il potere dello stato espanso della coscienza.

  • Quando vi portate in uno stato espanso della coscienza, sentite una maggiore e grande vastità della coscienza e da quello stato se formulate un'intenzione entrate in uno stato quantico e le vostre intenzioni superano le barriere del pensiero, diventando realtà.

E si manifesteranno sotto forma di miracoli nella vostra vita. Da qui il potere della Soul Sync.

A partire da oggi per i prossimi 21 giorni celebreremo la festa della Soul Sync.

Ogni giorno potete formulare un'intenzione che volete che si manifesti, o nella vostra vita o in quella delle persone care.

Prendetevi alcuni momenti e riflettete.

Se avete un quaderno e una penna scriveteli anche.

  • Qual è la vostra intenzione per il vostro corpo quest'anno?
  • Qual è la vostra intenzione per la vostra abbondanza?
  • Qual è la vostra intenzione per un più grande amore nelle vostre relazioni?
  • Qual è la vostra intenzione per fare la differenza nella vostra comunità?
  • Qual è la vostra intenzione per il vostro contribuire,
  • Qual è la vostra intenzione per la vostra connessione con il divino?

Per favore annotateli.

Cominciamo con il mantenere una di queste intenzioni oggi.

Namaste

Pratichiamo insieme la grande Soul Sync.